Associazione Agenti e Rappresentanti di Commercio di Milano

Fnaarc Milano > Bollo auto: in arrivo rincari per chi possiede un’auto Euro 3
Redazione - Milano, 18 luglio 2017
Redazione

Bollo auto: in arrivo rincari per chi possiede un’auto Euro 3

Nel prossimo futuro il bollo potrebbe essere calcolato in base all'impatto ambientale del veicolo

Bando alle Euro 3? credit – immagine

Il bollo auto potrebbe costare caro per coloro che possiedono un auto datata.  Ad entrare nel mirino, secondo il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, sono i veicoli che oggi sono considerati i più inquinanti, cioè gli Euro 3.

Se il Governo dovesse decidere di seguire questa ipotesi, il costo del bollo verrà quindi calcolato in base al tasso di inquinamento e non più secondo la potenza del motore del veicolo.

Per constatare se un veicolo appartenga alla categoria Euro 3, è necessario consultare il libretto di circolazione.

Intanto, le novità immediate riguardano il mancato pagamento del bollo auto. Dal primo luglio, infatti, il fisco può entrare nei nostri conti correnti in modo diretto e pignorare la somma dovuta.

La procedura inizierà con avvisi e solleciti di pagamento. Da questo momento il contribuente avrà tempo 60 giorni per mettersi in regola, e può pagare tutto in una quota, dilazionare la cifra o presentare ricorso.