Associazione Agenti e Rappresentanti di Commercio di Milano

Redazione - Milano, 27 dicembre 2016
Redazione

Come precedentemente comunicato dal 1° novembre 2016 è in vigore la nuova polizza assicurativa RBM Assicurazione Salute in favore degli agenti e pensionati.  In data odierna la Fondazione Enasarco ha reso disponibile tutte le informazioni relative a questa nuova polizza assicurativa.

Per conoscere tutti i dettagli, i requisiti richiesti e le tipologie di rimborso è possibile consultare la pagina dedicata sul sito Enasarco. I nostri uffici naturalmente sono a disposizione per fornire informazioni e supporto necessario.

Clicca qui

  Continua »

Redazione - Milano, 22 dicembre 2016
Redazione

Informiamo che i nostri uffici chiuderanno alle ore 12 di giovedì 23 dicembre e alle ore 12 di venerdì 30 dicembre.

Cogliamo l’occasione per augurare a tutti Voi e alle Vostre Famiglie i migliori auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo. Continua »

Redazione - Milano, 21 dicembre 2016
Redazione

L’Assemblea dei Delegati Enasarco riunitasi lo scorso 15 dicembre a Roma ha approvato i due fondamentali documenti sulla gestione della Cassa.

Per saperne di più Continua »

Circolari - Milano, 12 dicembre 2016
Circolari
Circolare n.: 19/2016

Acconto IVA – Anno 2016

Si illustrano le modalità di determinazione e versamento dell’acconto IVA/2016 (scadenza 27 dicembre 2016).

Si ricorda la scadenza del 27 dicembre 2016, termine entro il quale i contribuenti titolari di partita IVA devono provvedere al versamento, a titolo di acconto, dell’IVA.

L’acconto può essere calcolato utilizzando uno dei tre metodi alternativi, qui di seguito illustrati.

Metodo storico

L’acconto è pari all’88% del versamento effettuato o che si sarebbe dovuto effettuare per l’ultimo periodo dell’anno precedente.

In particolare:

per i contribuenti mensili si assume, come base di riferimento, il saldo a debito risultante dalla liquidazione di dicembre 2015, per i contribuenti trimestrali si assume il saldo a debito risultante dalla dichiarazione IVA relativa al 2015 (saldo più acconto); per i contribuenti  trimestrali speciali  (ad es. distributori di carburante) si Continua »

Redazione - Milano, 6 dicembre 2016
Redazione

Informiamo che gli Uffici della Fnaarc resteranno chiusi da mercoledì 7 dicembre a venerdì 9 dicembre 2016 compreso.

Le attività riprenderanno regolarmente lunedì 12 dicembre 2016 Continua »

Redazione - Milano, 1 dicembre 2016
Redazione

Sei sicuro di trovare le risposte sul Web?

Il contratto di agenzia, sul web? Il regime fiscale, sul web? I costi da detrarre, sul web? Ma se nasce un problema il web te lo risolve?

Noi si!

F.N.A.A.R.C.

Associazione Agenti Rappresentanti di Commercio di Milano

Siamo donne e uomini che si occupano esclusivamente di agenti di commercio che assistiamo nel contenzioso con: case mandanti, fisco, enti pubblici.

La tua professione è il nostro lavoro!

Entra anche tu a far parte della più importante Associazione di Agenti di Commercio. Troverai così la risposta ai problemi professionali e potrai concentrare i tuoi sforzi sull’attività di VENDITA.

Per tutte le nuove iscrizioni (come iscriversi) perfezionate entro il 28 febbraio 2017 è previsto un omaggio a scelta tra:

1. Cartella Portadocumenti

 

 

 

2. Assistenza sanitaria Ente Continua »

Redazione - Milano, 22 novembre 2016
Redazione

VENERDI’ 25 NOVEMBRE – ore 15.00 CONVEGNO FNAARC presso FORUM AGENTI MILANO Fiera Milano Congressi – Mi.Co. Viale Scarampo – Gate 4

L’incontro si pone l’obiettivo di indicare all’agente  di commercio il percorso da seguire per superare la perdurante crisi o migliorare la propria situazione internazionalizzandosi. In un mondo ove le fusioni aziendali e la riduzione dei punti vendita riducono il numero delle reti commerciali, l’estero può rappresentare, e sicuramente è, una valida alternativa.

E’ previsto l’intervento della Dr.ssa Simonetta Maffizzoli – Membro di Giunta Fnaarc e del Board di Eurocommerce, nonché Presidente delle PMI presso Eurocommerce – Bruxelles e agente di commercio che da anni opera nei mercati esteri per conto di case mandati Italiane e estere.

Sono previste testimonianze di agenti che hanno intrapreso la sfida dell’internazionalizzazione con Continua »

Circolari - Milano, 18 novembre 2016
Circolari

In allegato vengono illustrate le modalità di determinazione e versamento della seconda o unica rata dell’acconto  IRPEF, IRAP ed IRES e della cedolare secca.

Con riferimento agli argomenti in oggetto, si ricorda la scadenza del 30 novembre 2016, termine entro il quale i contribuenti devono procedere al versamento degli acconti delle imposte dirette (IRPEF, IRES per i soggetti con periodo di imposta coincidente con l’anno solare) e dell’imposta regionale sulle attività produttive (IRAP), della cedolare secca e dell’imposta sostitutiva dovuta dai contribuenti minimi per l’anno 2016; tali acconti sono commisurati ai dati risultanti dall’ultima dichiarazione dei redditi presentata.

Cordiali saluti Continua »

Circolari - Milano, 18 novembre 2016
Circolari
Circolare n.: 17/2016

Dati delle fatture emesse e ricevute

Trasmissione telematica – Definizione modalità tecniche

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il provvedimento recante: ”Definizione delle informazioni da trasmettere, delle regole e soluzioni tecniche e dei termini per la trasmissione telematica dei dati delle fatture emesse e ricevute, per l’esercizio della relativa opzione e per la messa a disposizione delle informazioni ricevute ai sensi dell’articolo 1, commi 2 e 3, del decreto legislativo del 5 agosto 2015 n. 127”.

Si ricorda che i soggetti passivi possono optare per la trasmissione telematica all’Agenzia delle entrate dei dati di tutte le fatture, emesse e ricevute, e delle relative variazioni riferite alle operazioni effettuate dal 1° gennaio 2017 (art. 1, co.3, D.lgs. n.127/2015 e ns. circ. n. 115/2015).

Gli stessi dati possono essere acquisiti dall’Agenzia delle entrate anche qualora il soggetto passivo, Continua »

Circolari - Milano, 18 novembre 2016
Circolari

L’Agenzia delle Entrate ha reso noto che è stato attivato il nuovo servizio che prevede l’invio di un sms a quei cittadini che devono al Fisco delle somme a titolo di Irpef per redditi percepiti negli anni precedenti, trattamento di fine rapporto, pensioni e/o stipendi arretrati, per i quali non risulta recapitata la richiesta di pagamento inviata dall’Agenzia delle Entrate, consentendo agli stessi di versare, entro trenta giorni, solo il tributo dovuto, al netto di sanzioni e interessi, ed evitare, così, di ricevere una cartella di pagamento.

Attraverso il suddetto nuovo servizio, il Fisco informerà i cittadini del pagamento delle somme richieste a rimborso oppure, per coloro che hanno delegato un CAF o un intermediario a effettuare per loro conto i Continua »